You are here: Home EDDY SEFERIAN LO SCRIBA DEGLI ANGELI

EDDY SEFERIAN LO SCRIBA DEGLI ANGELI



lo scriba degli angeli

Prima di affrontare la lettura delle esperienze vissute insiame ad Eddy Seferian durante i viaggi iniziatici in India, a Collemaggio, a L''Aquila e sull'Aconcagua, mi è sembrato opportuno richiamare integralmente il testo di una registrazione, in cui Eddy racconta la sua vita e le sue esperienze, che lo hanno portato fin da piccolo entrare in contatto con  gli Angeli e gli Arcangeli ( Metatron, Michael, Gabriel, Raphael,Uriel) e  con i Maestri Ascesi ( Saint Germain, Horunci etc.).

https://www.youtube.com/watch?v=jRKreDuP5uk&spfreload=10

Eddy racconta ai partecipanti ad una delle sue meditazioni ed in particolare  ad alcune persone che lo hanno incontrato per la prima volta, come ha scoperto di avere fin dalla nascita poteri particolari, che gli hanno consentito di "vedere" e di "parlare" con queste Entità.

Eddy, come altri saggi in tutte le epoche e civiltà, vede e sente” Entità con le quali è capace di scambiare messaggi e sensazioni.

I suoi racconti non hanno spesso alcun contatto con la realtà in cui noi abitualmente viviamo, ma lui

vede e sente

Vede, come dice nell’introduzione del libro "la Grande Opera" (Ed. Anima) fin da piccolo e"la sua vista” , a differenza della maggior parte degli uomini e delle donne, non si è spenta.

La solitudine in cui è stato costretto a vivere, a causa della guerra, gli ha preservato queste capacità. L’incontro con Maria Antelmi l’ha aiutato a capire, ad accettare queste sue facoltà, che restano purtroppo uniche e quasi mai condivisibili.

Gli altri, “NOI” non vediamo, non sentiamo.  Alcuni dicono di vedere, ma mentono a sé stessi ed agli altri. Ma ogni tanto, come ho avuto modo di precisare nella "prefazione" del Suo libro,  i vedenti che vivono sulla Terra con sembianze umane, si incontrano e possono finalmente condividere queste esperienze.

L’Occidente, così proiettato verso il mondo esterno, non può vedere.  Ha perso questa capacità, ma qualcuno ogni tanto inverte, spesso inconsciamente, questa tendenza, e cerca, spesso disperatamente e inutilmente, di cambiare rotta ed atteggiamento e così scopre, attraverso letture ed incontri, l’esistenza di questo

mondo invisibile

Stenta a crederci perché non riesce a vedere, né a sentire, ma qualcosa gli dice che è tutto vero e non si arrende e continua a cercare in sé stesso " il silenzio , perché solo quando sarà capace di creare un completo silenzio verbale, motorio ed emotivo comincerà
a sentirele Voci ed a vedere le Lucie svillupperà il senso latente e misconoscuto

"il senso dell'intuizione"

Eddy ha raggiunto e perfezionato questo stato psicofisico e ci ha fatto il dono di raccontare questi incontri e i messaggi che ha ricevuto.  Io gli sono stato vicino come “cronista terreno" di un

"cronista del mondo animico"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA STRUTTURA ETERICA DEL MATRIMANDIR . FUNZIONE DEI NUCLEI FILOSOFALI.mp4


https://www.youtube.com/watch?v=b1TsWNjU5bc&pbjreload=10

L'immagine può contenere: una o più persone

Stento ancora a credere a ciò che ho personalmente visto e sentito, ma una voce”, una voce misteriosa mi chiama e qualche lampo, piccolo lampo, illumina il mio cuore e la mia mente.  Non so se riuscirò mai a vedere ed a sentire come Eddy e come tanti altri, ma non intendo rinunciarvi, nonostante dubbi e perplessità.


Forse è vero quel detto di saggezza:

Il cammino verso la luce è lungo 35 cm, la distanza dal cervello al cuore

Io ho camminato, insieme ad Eddy, per secoli ed ho percorso migliaia di chilometri in tutte le direzioni, ma in realtà …… pochi centimetri verso il mio

cuore

Eddy è arrivato da tempo e, come tanti saggi, torna indietro per mostrarci il Sentiero.  Il suo racconto ci indica

> la via <

e, per chi sa leggere, i metodi e gli strumenti

Mi auguro che scatti in voi quella scintilla di luce che vi faccia invertire l vostro modo di pensare, di vedere, di sentire e per coloro che vedono e sentono”, come Eddy, questo non è

un racconto fantastico

ma la cronaca di un’esperienza e soprattutto di un messaggio di Luce

CUORE a CUORE

*********

PRIMO CONTATTO E PRESENTAZIONE AI SOCI DEL 

" CENTRO IlluninataMENTE "

PRESIEDE L’ARCANGELO GABRIEL

Eddy:È stata scelta la boccetta della Quintessenza Aurasoma dell’ Arcangelo Gabriel, Signore dell’Elemento Metafisico Acqua. Gabriel è l’Arcangelo dell’Annunciazione a Maria.”

“Dobbiamo attendere l’arrivo di altre persone? Volete chiedere qualcosa nel frattempo?”

Maria Teresa domanda a Eddy: Vorrei sapere chi è lei, la sua esperienza.”

Eddy: “Posso dire tranquillamente che la mia esperienza esoterica